Fai rotta per le stelle, male che va atterrerai sulla luna

Luna_e_stelle

E’ sempre una questione di obiettivi, di stimoli, di motivazioni, di voglia, di capacità, di tenacia, di pazienza. Poi, quando ce l’hai messe tutte, puoi essere soddisfatto di quello che hai portato a casa a prescindere dal risultato. Non tanto perché, come dice qualcuno, l’importante è partecipare. Col cazzo! Al pranzo di Natale l’importante è partecipare. Ma poi finito il pranzo, sparecchiata la tavola, srotolato il panno verde, nessuno gioca a tombola per partecipare. E nemmeno per fare ambo. Tutti sono lì appizzati come nutrie in calore per fare tombola. Poi certo, se strada facendo arriva pure qualche premio intermedio non è che ci dispiace.

Per questo un ricercatore dovrebbe avere in mente di sconfiggere il cancro. Se poi nel frattempo trova la cura contro il reflusso esofageo gliene saremo grati. Il presidente degli Stati Uniti mentre prova a ristabilire la pace nel mondo, può cercare di amministrare bene la cosa pubblica. Il sindaco di Roma potrebbe provare a risolvere il problema del traffico. Va be’ dai ora però non cominciamo con le cose impossibili.

Da parte mia vorrei andare alle isole Fiji. Ma come ho ricordato nei propositi delle cose da fare prima dei 50, mi sentirò soddisfatto anche a tornare in America. Mi piacerebbe scrivere la pietra miliare della letteratura italiana del XXI secolo, per il momento accontentatevi delle minchiate sul blog. Vorrei raggiungere un livello di saggezza e di bontà tale da riuscire a tollerare le persone moleste e praticare con assiduità la carità universale. Nel frattempo amare incondizionatamente, in modo del tutto sconsiderato e persino immotivato, quelli che il Principale lassù (a propo’, auguri per domani sera eh…come si dice, 2015 e non dimostrarli) ci ha messo fra i piedi è comunque un bell’andare.

Certo, l’obiettivo resta quello di raggiungere una stella, ma anche con la Luna potremmo accontentarci. E sarà pure corretto che la Luna in fondo è solo un grande sasso deserto sospeso per aria, senza acqua, né aria e nemmeno un filo d’erba. Sarà anche vero che sembra bella solo perché riflette la luce del sole. C’è da dire però che la riflette proprio bene.

E sarà più semplice, sorridere alla gente senza chiederle, se sia per sempre o duri un solo istante. E poi che ce ne importa a noi?

Annunci

7 thoughts on “Fai rotta per le stelle, male che va atterrerai sulla luna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...