Tre minuti sul tetto del mondo

Un giorno racconterò che per tre minuti sono stata sul tetto del mondo. Non è da tutti. C’è gente che venderebbe l’anima al diavolo per questo. 180 secondi. Non sono poi così pochi come sembra. Ma poi cosa importa il tempo. Un anno, un giorno, un solo minuto, cosa importa? Ero lassù, in cima al mondo.

Hai il tempo per pensare a tutto e a niente. Fra tutte le cose che ti possono passare per la testa pensavo alla natura ambigua delle cose. Come quella volta che in montagna a meno venti, il freddo bruciava le mie mani come fosse fuoco. Perché in quell’istante, al culmine della felicità, non puoi che piangere. Gli estremi si toccano. E in quel momento, quando hai dato tutto, quando sei riuscito a raggiungere l’obiettivo inseguito da anni, per cui hai lottato e sofferto, capisci che in fondo non è poi così importante. Non è quella la cosa decisiva.

Lo speaker urla il nome del tuo Paese, la gente è impazzita, le luci, i flah, la musica, le bandiere al vento. E tu capisci che in fondo non è quella la cosa decisiva. Pensi alla tua compagna, che sta lì a fianco a te. Ha lottato come te, ha sperato come te, ma non c’è posto per due. Una vince, una perde. E proprio quando hai vinto tu capisci che non è nemmeno quello ciò che conta.

Non devi essere migliore degli altri, devi essere la migliore versione di te stessa“, così mi dicevi Mà. E non avevi torto, perché è questo che veramente conta. E la migliore versione di me stessa è stata Miss Universo. Anche se solo per tre minuti.

Miss Filippine, Pia Alonzo Wurtzbach, è la nuova Miss Universo. Ma il concorso di Las Vegas è stato caratterizzato da un piccolo ‘giallo’ al momento dell’incoronazione. All’inizio, infatti, è sembrato che la vincitrice fosse, per il secondo anno consecutivo, la Miss dalla Colombia. Ariadna Gutierrez Arevalo stava già indossando la corona e salutando il pubblico in lacrime per la vittoria, quando il presentatore Steve Harvey è tornato sul palco e si è scusato, dicendo di aver letto male il nome sulla busta. Harvey si è assunto la responsabilità dell’errore e ha richiamato sul palco Miss Filippine, incredula dell’accaduto, dichiarandola vincitrice del concorso.

Annunci

4 thoughts on “Tre minuti sul tetto del mondo

  1. Ormai si sono ridotti anche i tempi per la celebrità… prima erano i 15 minuti, adesso sono 3…
    Io aspetto che ci sia il minuto e mezzo e poi forse mi metto in lizza, che concretizzerò quando scenderà ai 22 secondi netti di celebrità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...