Siamo tutti calabroni

No. Non “calabresi”, come cantava simpaticamente la nord ai tifosi della Juve qualche tempo fa. No, no. proprio calabroni. Quegli insetti ciccioni, ciccioni che

Einstein

Ognuno di noi può essere meglio di quello che pensa di essere. Ognuno di noi si merita di essere meglio, anche se non lo sa, anzi pensa esattamente il contrario. Perché anche questo discorso del merito andrebbe rivisto. Voi pensate che il calabrone pensa di meritarsi di saper volare anche se in realtà non potrebbe farlo? Io non credo.

Il problema sono sempre le paure e in particolare quella paura, quella fottutissima paura che abbiamo di avere paura. La paura delle nostre paure ci fa creare gli alibi e ci impedisce di volare, anche se in realtà saremmo in grado perfettamente di farlo.

Sì, saremmo in grado di esser felici. E non so se ce lo meritiamo o no, è una domanda da non porsi, perché inevitabilmente senza risposta. Piuttosto allora rilassiamoci. Sappiamo volare, ovvero siamo in grado di essere felici. Così, naturalmente, senza farsi troppe seghe mentali. Sdraiamoci in terra, guardiamo le nuvole, magari con un buon libro. Magari ascoltando Baba O’ Riley. Come si fa a non provare a volare ascoltando Baba O’ Riley?

 

Annunci

9 thoughts on “Siamo tutti calabroni

  1. Scusa Giacani, ma io non ho idea di cosa significhi “essere meglio”. Se non ho un termine di paragone chiaro e confrontabile, che significa “meglio”? In cosa una persona esattamente dovrebbe essere “più” qualcosa per essere “meglio”?

  2. Nun ce provà Tilluccia…tiri il sasso e nascondi la mano! Certo, mi dirai, è complicato essere “di più” quando già si è i migliori!

  3. Secondo me il calabrone vola perché può. Sono sbagliati i calcoli scientifici.
    Questo a dire che volare significa, semplicemente, essere se stessi. Nè meglio nè peggio. Soprattutto, senza condizionamenti e coordinate omologate e limitanti.

  4. Guarda, tiro fuori tutto l’ottimismo e la positività che mi contraddistinguono e non sono pochi … per me dobbiamo essere felici, ci meritiamo tutto e anche di più, dobbiamo crederci e dobbiamo lavorare ogni giorno per essere meglio. Meglio di quello che siamo stati ieri. Ecco. 😀

  5. Volare significa essere felici. E possiamo riuscirci, anche se pensiamo di no. Anzi, ci riusciamo forse, proprio quando smettiamo di farci troppe domande

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...